Progetto casa famiglia Daloa

Città di Daloa, Regione dell'Alta Sassandra

Il progetto si prefigge di aumentare la capienza e il servizio della casa\famiglia, dagli attuali 10 a 28 posti, e togliere così dalla strada altri minori che vivono di espedienti a Daloa, accogliendoli in una struttura protetta.

Si tratta di ampliare una struttura già edificata su un terreno della parrocchia.
Obiettivo primario della casa\famiglia è accogliere i ragazzi e offrire loro un luogo famigliare e sicuro dove possano essere soddisfatti i bisogni primari; garantire loro un clima sereno, in cui sia possibile sperimentare relazioni positive, vivendo e collaborando con i pari e con gli educatori.

E' curato anche l'indispensabile aspetto dell'inserimento scolastico, come primo passo di un inserimento sociale più ampio.

Un secondo obiettivo sempre presente è quello di approfondire la conoscenza della situazione famigliare (ove esistente) per verificare la possibilità di un reinserimento positivo nella famiglia di origine e realizzare il percorso necessario per tale reinserimento.

Questa casa\famiglia oggi è l'unica del genere presente nella città di Daloa, una delle più grandi del paese con oltre 200.000 abitanti.

Anche per questa ragione sono stati avviati rapporti regolari con le Istituzioni pubbliche, ed in particolare con il Tribunale per i minori e il Ministero della Solidarietà, della famiglia, della donna e del bambino.

 


Per donare via Paypal, fornisci il consenso al trattamento dei cookie