VISPE in Brasile: Arame Diocesi di Grajaù Aiuto alle popolazioni nello Stato del Maranhão

panorama brasile vispe

Nel 1992 viene aperta una nuova presenza laica e religiosa ad Arame nella Diocesi di Grajaù (Stato del Maranhão a Nord Est del Brasile), con due sacerdoti missionari “fidei donum” della Diocesi di Milano, una comunità di sorelle Piccole Apostole di Gesù e alcuni volontari del VISPE.

ARAME è una cittadina situata a 125 Km da Grajaù, centro di una Prefettura (Comune) vasta circa 6.000 Kmq.
Il territorio comprende anche una parte della riserva degli indios Guajajara.

La città di Arame è praticamente tagliata fuori dalle grandi vie di comunicazione e questa collocazione geografica la penalizza non poco in ordine alle possibilità di sviluppo economico e culturale.

Ancora più difficile è la situazione degli insediamenti abitativi (povoados), disseminati sul vasto territorio interno, collegati da piste in terra battuta praticabili solo nella stagione secca.
Nella stagione delle piogge molti povoados restano isolati per mesi.

La popolazione della Prefettura è composta prevalentemente da contadini “caboclos”, (meticci afro-indio-portoghesi) e conta oltre 31.000 abitanti (censimento 2010) oltre a 4.000 indios della tribù Guajajara.

Gli abitanti sono suddivisi tra il centro cittadino, (poco più di 10.000), 60 povoados e circa 20 aldeias (villaggi di indios). Si tratta di persone che vivono quasi esclusivamente di agricoltura che, nella maggior parte dei casi, garantisce un livello di pura sussistenza.

Mentre la maggior parte del Maranhão è stato completamente deforestato, il comune di Arame confina ancora con ampie zone di foresta. I raccolti agricoli, per quanto ottenuti con grande fatica, sono la risorsa economica primaria della zona e hanno innescato un certo indotto che ha favorito qualche sviluppo commerciale.

Le possibilità di un reddito dignitoso sono comunque ridotte, e sono molti i giovani (a partire dai più preparati culturalmente) che si trasferiscono altrove, spesso verso le grandi città, in cerca di un lavoro e di condizioni migliori di vita.

In questo contesto si è inserito il lavoro del VISPE, in collaborazione con la Parrocchia di Arame, operando a vari livelli per favorire lo sviluppo socio – economico del territorio.

Con l’avvicendamento di diversi volontari – per periodi variabili da qualche mese ad alcuni anni – sono stati realizzati alcuni progetti che hanno migliorato le condizioni e la qualità di vita della gente.
L’installazione di pilatrici per il riso ha razionalizzato il lavoro di pilatura; i mulini elettrici hanno sostituito la macinatura manuale del mais.

Lo scavo di pozzi ha offerto ai centri abitati acqua di buona qualità, prevenendo la diffusione di malattie trasmesse dall’acqua inquinata. La realizzazione di “cantinas” (piccoli negozi), collegati con un magazzino ed una centrale di acquisti ha permesso la diffusione capillare di generi di prima necessità nei povoados, a prezzi calmierati.

supporto agricoltura in brasile Vispe

In collegamento con il servizio nazionale di salute “Pastoral da Criança”, sono stati realizzati o potenziati diversi posti di salute, con la formazione del personale dedicato. Con l’aiuto di ottici e oculisti italiani è stata formata una coppia di tecnici locali, che hanno aperto un servizio ottico-oculistico, ora autonomo, molto apprezzato dalla popolazione locale.

In due quartieri molto popolati di Arame sono state costruite due scuole materne, gestite in collaborazione con la Prefettura con personale selezionato e preparato dalla parrocchia. A supporto di tutti i progetti sono state attrezzate una falegnameria e un’officina meccanica ed edile, creando un’equipe di operai locali preparati ed efficienti.

Le attività realizzate sono state sostenute da diversi Enti Finanziatori (Unione Europea, CEI, Fondazioni private, Gruppi parrocchiali, ecc.). Particolarmente importante è stato il supporto della Fondazione Marcello Candia di Milano.

Oggi tutte queste attività promosse ed avviate sono autonome e non necessitano più della presenza di personale volontario espatriato.

VISPE mantiene buoni rapporti di collaborazione con la Diocesi di Grajaù e con la Parrocchia di Arame.

Sostiene inoltre l’attività delle Piccole Apostole di Gesù, che operano in tre diverse comunità ad Arame, Chupé (povoado di Arame) ed Extrema (un quartiere di Grajaù).